Sannazzaro de' Burgondi, navigazione veloce.
menu principale | contenuto principale | menu organizzazione | menu didattica | pi di pagina
La Raffineria
Un paese in Lomellina: la storia, le tradizioni, il lavoro, la gente...

menu principale

contenuti principali

L NS DILT - RISORSE PER CONOSCERLO /  NON DIMENTICARLO!


I prbul dl Signr in dilt lmln

  Le parabole di Ges in dialetto lomellino


A Matilde,

perch i racconti di Ges

possano risuonare in lei

anche con gli accenti

dl ns dilt.

 

 


N. B. : il testo dialettale / italiano di ciascuna parabola preceduto dal titolo in Italiano e da una breve nota introduttiva, sempre in lingua, a richiamare molto sinteticamente il contenuto e/o il senso  della parabola stessa. Generalmente, nella versione dialettale, le parole di Gs sono racchiuse tra , mentre le battute dei vari personaggi sono comprese tra .

La parabola della moneta smarrita
(Luca 15, 8-10).

Perdere una dramma, la moneta della parabola, era un vero dramma, perch voleva dire perdere il corrispettivo di una giornata di lavoro: ritrovarla era una gioia da condividere, come giusto condividere la gioia per un peccatore che si penta.

L prbul 'd l mund prs.

Ascoltala in sannazzarese (registrazione inedita)

curl l l dn che  slgh dŝ mund e n n prd in, l vsc n l lm e l sps n l ca circnd bn fn che l lbi n tru?
E qund l l tru, l cim sm i mŝ e i vŝn, diŝnd:
St cuntnt cun mn, prch tru l mund chv prs.
Ins, v diŝi, gh cuntints ddnn i ngil dl Signr nc mm pr un pctr sul chs pnts.

Ovvero, qual la donna che avendo dieci dramme, se ne perde una, non accenda un lume e non spazzi la casa e non cerchi con cura finch non l'abbia ritrovata? E quando l'ha trovata, chiama assieme le amiche e le vicine, dicendo:
Rallegratevi meco, perch ho ritrovato la dramma che avevo perduta.
Cos, vi dico, v' allegrezza dinanzi agli angeli di Dio per un solo peccatore che si ravvede.



















 
 

Le altre parabole

Introduzione

Le parabole

La trascrizione delle parabole in dialetto sannazzarese

Criteri di trascrizione








menu secondario

 


pi di pagina