Sannazzaro de' Burgondi, navigazione veloce.
menu principale | contenuto principale | menu organizzazione | menu didattica | pi di pagina
La Raffineria
Un paese in Lomellina: la storia, le tradizioni, il lavoro, la gente...

menu principale

contenuti principali

L NS DILT - RISORSE PER CONOSCERLO /  NON DIMENTICARLO!


I prbul dl Signr in dilt lmln

  Le parabole di Ges in dialetto lomellino


A Matilde,

perch i racconti di Ges

possano risuonare in lei

anche con gli accenti

dl ns dilt.

 

 


N. B. : il testo dialettale / italiano di ciascuna parabola preceduto dal titolo in Italiano e da una breve nota introduttiva, sempre in lingua, a richiamare molto sinteticamente il contenuto e/o il senso  della parabola stessa. Generalmente, nella versione dialettale, le parole di Gs sono racchiuse tra , mentre le battute dei vari personaggi sono comprese tra .


La parabola della rete
(Matteo 13, 47-50).

Ancora sul giudizio finale e sempre pianti e stridor di denti per i reprobi. Terribile limmagine della fornace del fuoco!...

L prbul 'd l rd.


Ascoltala in sannazzarese (registrazione inedita)

 

l rgn di cl 'gh sm ncs n rd che, tri in mar, l ct s gni srt d ps; qund l pn, i pscd l l trn rv; e, d st, i mtn i ps bn int i vaŝ, e i trn v cui chi vrn gnint.

Ins cpitr l fn dl mnd. Gnr i ngil, i tirrn v i gram di gist e i trrn dntr l furnŝ dl fgh. L gh sr dl pinŝ e dl stridr di dnt.

 

Il regno de' cieli anche simile ad una rete che, gettata in mare, ha raccolto ogni sorta di pesci; quando piena, i pescatori la traggono a riva; e, postisi a sedere, raccolgono il buono in vasi, e buttano via quel che non val nulla.
Cos avverr alla fine dell'et presente. Verranno gli angeli, toglieranno i malvagi di mezzo ai giusti, e li getteranno nella fornace del fuoco. Ivi sar il pianto e lo stridor de' denti.























 
 

Le altre parabole

Introduzione

Le parabole

La trascrizione delle parabole in dialetto sannazzarese

Criteri di trascrizione








menu secondario

 


pi di pagina